Alla fine del mese di aprile, Profili ha ottenuto il badge di Google Partner, il titolo con cui Google premia le agenzie più esperte e competenti nella gestione delle campagne pubblicitarie. L’obiettivo primario del badge, infatti, è quello di certificare un’agenzia come centro affidabile per la gestione e la distribuzione dei servizi di web marketing di Google più conosciuti, come Google AdWords.

Per entrare a far parte dei Google Partner, occorre soddisfare i quattro requisiti della guida ufficiale, ovvero:

  • essere registrati al programma Google Partners e aver creato un profilo aziendale;
  • dimostrare un’approfondita conoscenza dei prodotti AdWords, sostenendo e superando due esami (uno base e uno avanzato);
  • raggiungere almeno 10.00$ di budget negli ultimi 90 giorni e 60 giorni di attività continua;
  • rispettare i requisiti di rendimento, che vengono misurati in base alla crescita delle entrate dei clienti, la fidelizzazione dei clienti e la crescita complessiva delle entrate e del numero di inserzionisti.

COSA SIGNIFICA PER NOI?

Far parte dei Google Partner, permette a Profili di usufruire di diversi vantaggi, tra i quali la possibilità di partecipare a corsi di formazione su nuovi servizi e prodotti, assistenza diretta e dedicata da parte di Google, consulenze ad hoc e supporto agli eventi organizzati dall’agenzia, premiconcorsi esclusivi.

 

COSA SIGNIFICA PER I NOSTRI CLIENTI?

Il riconoscimento da parte di Google rappresenta per i nostri clienti un’ulteriore garanzia di trasparenza e professionalità e la sicurezza di ricevere un servizio sempre aggiornatoal massimo degli standard qualitativi.
Inoltre, potremo offrire ai nostri clienti dei benefit concreti, come i coupon promozionali per quelli nuovi o quelli che vogliono iniziare a fare i primi passi nell’articolato mondo di AdWords.

Date un’occhiata al nostro profilo su Google Partners  e continuate a seguirci per rimanere sempre aggiornati.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestPrint this pageEmail this to someone