Noi di Profili e Outis – Centro Nazionale di Drammaturgia Contemporanea, ci siamo conosciuti nel 2016: Profili ha curato la comunicazione digital della scorsa edizione di Tramedautore Festival internazionale di nuova drammaturgia, gestendo ed implementando tutto il sistema social sia dell’evento stesso che di Outis.

Oltre che per l’incremento del numero dei fan e dei follower e sul supporto alla vendita dei biglietti, abbiamo lavorato anche sul consolidamento strategico del Festival in modo da rafforzarne l’immagine e il posizionamento.

mare culturale urbano, invece, è un centro di produzione artistica, una realtà che mira, partendo da un forte legame con la dimensione locale, a sviluppare scambi a livello internazionale e ad attivare processi di inclusione sociale, rigenerazione urbana e innovazione culturale. Nel 2016 è nata una collaborazione tra Outis e mare, che ha messo a disposizione i suoi spazi per le prove degli spettacoli.

Dalla collaborazione di queste tre realtà milanesi nasce il desiderio di rafforzare la professionalità degli operatori culturali, offrendo loro degli strumenti pratici per costruire e gestire un sistema di comunicazione efficace ed efficiente.
Da qui l’idea del corso in Social Media Marketing per la Cultura, che sarà tenuto da Andrea Maulini, direttore di Profili, e che avrà luogo dal 25 al 27 maggio nella sede di mare culturale urbano (in Cascina Torrette, che è qui).

Un’opportunità speciale per chi lavora nell’ambito dell’arte e della cultura e ha voglia di acquisire e sviluppare competenze specifiche per comunicare la propria attività al meglio.

Curiosi di saperne di più?
A questo link trovate la scheda del corso, con il programma completo e tutti i dettagli (costi, posti disponibili, termini di iscrizione etc.).

Per qualsiasi informazione vi invitiamo a scrivere una mail a organizzazione@outis.it
Vi ricordiamo che la data ultima per l’iscrizione è il 19 maggio!

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestPrint this pageEmail this to someone